Benvenuto in Nuova Stagione

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui  

Stampa

Discarica ceneri dell'Inceneritore

Scritto da La Nuova Stagione on . Postato in Ultime

 
la Provincia Pavese - 27 settembre 2006
«Il nostro unico interesse è tutelare la salute dei cittadini»
GALLIAVOLA. «I nostri unici e fondamentali interessi personali sono la salute nostra e delle generazioni future, oltre alla tutela del territorio». Replica così Loredana Longo, presidente del comitato “Insieme per l’ambiente” di Galliavola, alla lettera aperta di Asm Vigevano e Lomellina spa distribuita a tutti i cittadini. Con Loredana Longo si schiera anche Patrizia Berti, presidente del comitato “Noi oggi per domani” di Lomello-Valle, che ha organizzato un incontro pubblico a Mede. «Invito tutti i lomellini all’appuntamento di venerdì 6 ottobre, nella Sala Pertini del municipio di Mede: noi e gli altri comitati civici e ambientalisti della Lomellina abbiamo chiamato due professori per far capire la pericolosità di impianti come quello progettato a Galliavola - spiega Patrizia Berti -. Ribadisco, con Loredana Longo, che il nostro unico interesse personale è la salvaguardia della salute umana». A Mede parleranno Federico Valerio, primario di Chimica ambientale all’Istituto dei tumori di Genova, ed Ermenegildo Zecca, docente di Igiene ambientale alla facoltà di Chirurgia e Medicina dell’Università di Pavia. Con loro anche i rappresentanti dei comitati attivi in Lomellina: “Lomello-Valle”, sorto per contrastare i due gassificatori autorizzati alla Riso Ticino di Lomello e alla Curti Riso di Valle, “Parona Ambiente”, rappresentato dal paronese Renato Soffritti, e il Coordinamento dei comitati civici, guidato dal vigevanese Leonardo Ciliesa. Senza dimenticare il comitato “Insieme per l’ambiente” di Galliavola. «Asm Vigevano ci ha accusato ingiustamente: replicheremo a breve dopo aver valutato la lettera spedita ai cittadini del mio Comune», commenta Loredana Longo, che insieme ad altri galliavolesi ha già raccolto più di 100 firme anti-discarica delle ceneri. (u.d.a.)