Benvenuto in Nuova Stagione

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui  

Stampa

Rassegna Stampa Inquinamento 2013

Scritto da Nuova Stagione on . Postato in Ultime

 

A Parona l’aria è sempre peggio

31 gennaio 2013 —   pagina 28   sezione: Nazionale

PARONA Sul municipio di Parona non aleggia solo la nube dell’inchiesta, ma anche quella degli agenti inquinanti. Infatti nei primi 29 giorni del mese di gennaio, secondo i dati della centralina dell'Arpa, la pericolosa particella inquinante Pm10 ha superato per ben 20 volte la soglia di legge di 50 milligrammi per metro cubo previsto dalla legge. Limite che non può essere superato per più di 35 volte in un anno secondo la legge: Parona è quindi sulla buona strada per superare questa disposizione anche nel 2013. I valori del Pm10 nel mese di gennaio, a Parona, hanno superato a volte anche quelli del centro di Milano. Il picco massimo del Pm10 a Parona è stato toccato proprio il primo gennaio con un valore di 85 milligrammi per metro cubo. L’agente inquinante è stato sopra la norma consecutivamente fino al 4 gennaio, poi dal 6 al 13, dal 19 al 21 e dal 25 fino all’altro ieri. Nel 2013 dovrebbero partire dei controlli ambientali per capire le cause dell'inquinamento con un progetto congiunto da 100mila euro finanziato in parte dalla Regione che coinvolge Parona, Mortara, Olevano e Vigevano. L’obiettivo è capire da arriva l'inquinamento che affligge Parona. Sandro Barberis